Pubblicati da redazione

Un chiaro messaggio dall’Artsakh!

In data odierna il presidente della repubblica Araiyk Harutyunyan ha convocato il Consiglio di sicurezza della repubblica di Artsakh al quale hanno partecipato alti funzionari dello Stato, rappresentanti di tutte le forze presenti in parlamento nonchè il Primate della diocesi dell’Artsakh della Chiesa apostolica armena. Al termine della riunione è stato rilasciato il seguente comunicato: […]

Ottobre 2022

(3 ott) PRIGIONIERI DI GUERRA – L’Azerbaigian si rifiuta di mantenere la sua promessa di rilasciare prigionieri di guerra armeni già per la seconda volta. Lo scrive su Twitter il premier armeno Pashinyan. Il primo caso è stato a maggio, quando è stata fatta una promessa a Bruxelles, e la seconda volta ora, quando a […]

Rassegna stampa (ott 22)

Occidente sordo al grido di aiuto che sale dall’Armenia cristiana (In terris, 1 ott) Conflitto tra Azerbaijan e Armenia: 3 punti per fare chiarezza (In terris, 2 ott) In un video l’esecuzione di massa di soldati armeni catturati da militari azeri (Corriere della sera, 2 ott) Crimini di guerra. Il video con le macabre esecuzioni […]

Harutyunyan, “stiamo vivendo tempi difficili”

Il presidente della repubblica di Artsakh (Nagorno Karabakh), Araiyk Harutyunyan, è intervenuto con un video messaggio alla nazione nel corso del quale ha affrontato temi di politici interna ed estera.Ha premesso che “il popolo armeno sta vivendo tempi fatali, a causa della grave crisi dell’ordine mondiale, dell’instabilità della regione, dell’aggressione turco-azerbaigiana e delle nuove minacce, […]

Salvate il popolo armeno dagli orchi

L’aggressione dell’Azerbaigian all’Armenia, invasa e bombardata nel suo territorio sovrano, non è solo l’ennesima avventura bellica del guerrafondaio Aliyev. Ormai la politica del dittatore azero, tanto caro all’Europa per via del suo gas, è quella della violenza, della minaccia e del ricatto: o accettate le mie richieste o vi anniento.Su questa nuova provocazione, gravissima per […]

Un partner ingordo e inaffidabile

​Ancora una volta Aliyev ha disatteso tutti i buoni propositi di una soluzione pacifica del contenzioso nel Caucaso meridionale. I pesanti bombardamenti, senza precedenti, contro città e villaggi della repubblica di Armenia dimostrano inequivocabilmente che l’unico linguaggio che il dittatore di Baku conosce è quello della violenza, della guerra, dell’offesa e della minaccia. Eravamo stati […]

Rassegna stampa (set 22)

Armenia-Azerbaigian: Aliyev e Pashinyan di nuovo a colloquio a Bruxelles a novembre (Agenzia Nova, 1 set) Berdzor, Aghavno e Sus: Azerbajgian occupa un’ulteriore parte di Artsakh (Korazym, 1 set) L’eredità dello stalinismo nelle nazioni post-sovietiche e la pulizia etnica e culturale dell’Azerbajgian in Artsakh/Nagorno-Karabakh (Korazym, 5 set) Minacce mafiose di Erdoğan ad Atene (Korazym, 7 […]

Settembre 2022

(29 set 22) AMBASCIATORI IN VISITA – Un gruppo di ambasciatori di Paesi esteri e rappresentanti di organizzazioni internazionali accreditate in Armenia si è recato in visita nella provincia di Gegharkunik per vedere i danni causati dalla recente aggressione militare azerbaigiana. Prima i diplomatici hanno visitato il villaggio di Sotk, dopo il villaggio di Kut, […]

Parlamento dell’Artsakh: non c’è pace sotto la minaccia della forza

Le cinque forze politiche rappresentate nell’Assemblea nazionale dell’Artsakh hanno rilasciato una dichiarazione congiunta. “Dal 1 agosto, le forze armate dell’Azerbaigian hanno fatto ricorso ad azioni militari provocatorie in vari tratti della linea di contatto tra Artsakh e l’Azerbaigian, a seguito delle quali ci sono vittime e feriti. Le fazioni dell’Assemblea nazionale armena considerano le ripetute […]