Pubblicati da redazione

Mine e miniere: fake azere per giustificare una pulizia etnica

Non deve essere difficile in Azerbaigian costruire fake news. Ne sanno qualcosa gli attivisti per i diritti umani, i giornalisti, gli oppositori al regime di Aliyev che vengono incarcerati con le scuse più banali: le più ricorrenti sono il “possesso di droga” o la “collusione con il nemico”. Nessuno si è quindi sorpreso della reale […]

Il criminale sabotaggio degli azeri è un piano calcolato per eliminare gli armeni dell’Artsakh

Per Andranik Khachatryan, direttore della società “ArtsakhEnergo” che distribuisce energia elettrica in Artsakh (Nagorno Karabakh), sono settimane ancor più frenetiche del solito. Ogni giorno deve cercare di far quadrare i conti, ovvero rifornire di elettricità i 120.000 armeni che popolanbo la regione. Sono trascorsi infatti più di 20 giorni dal guasto (o più probabilmente, sabotaggio) […]

Febbraio 2023

(2) – ALTRI PAZIENTI TRASFERITI – Altri sei malati gravi sono stati trasferiti con un convoglio della Croce Rossa Internazionale in Armenia. Complessivamente sono 63 i pazienti trasferiti dall’ospedale di Stepanakert a strutture specializzate in Armenia dall’inizio del blocco lo scorso 12 dicembre. (3) MINISTRO DEGLI ESTERI – Il ministro degli Affari esteri della Repubblica […]

Rassegna stampa (feb 23)

Artsakh, il conflitto invisibile. «Anche fare una zuppa è impossibile» (Tempi, 1 feb) Missione Ue in Armenia: opportunità o rischio? (Huffington post, 1 feb) Nagorno Karabakh, vivere bloccati (Osservatorio Balcani Caucaso, 1 feb) Vardanyan: l’Azerbajgian è politicamente motivato a distruggere la capacità dell’Artsakh di continuare a essere un’entità separata e autonoma (Korazym, 1 feb) L’ambasciatore […]

Che fine hanno fatto i prigionieri armeni?

Ufficialmente sono 33 i prigionieri di guerra armeni detenuti illegalmente nelle carceri dell’Azerbaigian oltre due anni dopo la fine del conflitto. Per il regime di Baku sono “terroristi“. Poichè i soldati armeni furono catturati alcune settimane dopo la fine della guerra in una vallata dell’Artsakh rimasta sotto il loro controllo e sfuggita all’operazione militare azera […]

Il rapporto dell’Ombudsman dell’Artsakh sul criminale blocco azero

INTRODUZIONE “Lo sterminio include l’inflizione intenzionale di condizioni di vita, tra l’altro la privazione di l’accesso al cibo e alle medicine, calcolato per provocare la distruzione di una parte della popolazione”. (Statuto della Corte penale internazionale, articolo 7) A partire dal 12 dicembre 2022, intorno alle 10:30, agenti del governo azero in borghese che si […]

Senza cibo, medicine, gas ed elettricità. Che altro?

Il difensore dei diritti umani dell’Artsakh (Nagorno Karabakh) ha pubblicato un rapporto provvisorio “Sulle violazioni dei diritti umani del popolo dell’Artsakh a seguito della deliberata interruzione delle infrastrutture critiche nel mezzo del blocco dell’Artsakh da parte dell’Azerbaigian dal 12 dicembre 2022“. Il rapporto ha presentato fatti relativi alle violazioni diffuse e su larga scala dei […]

Rassegna stampa (gen 23)

“L’Azerbaigian progetta una nuova invasione per eliminare noi armeni” (Tempi, 1 gen) Ventunesimo giorno del #ArtsakhBlockade (Korazym, 1 gen) Caucaso. Repubblica dell’Artsakh sotto assedio (La stampa, 2 gen) Ventiduesimo giorno del #ArtsakhBlockade (Korazym, 2 gen) Il Nagorno Karabakh isolato dall’Armenia e dal resto del mondo (Il foglio, 2 gen) Nagorno Karabakh sotto assedio, Armenia senza […]

GENNAIO 2023

(30 gen) CITTADINI RUSSI LASCIANO L’ARTSAKH – Nell’ambito degli accordi raggiunti con la parte azera, ieri è stata effettuata l’evacuazione dei cittadini russi arrivati in Nagorno Karabakh per le vacanze di Capodanno secondo quanto ha riferito il canale Peacekeeper Telegram. Si tratta di 44 persone, tra cui sette figli, che avevano raggiunto il comando delle […]

Rassegna stampa (dic 22)

L’Azerbaigian prosegue con le prove generali per completare l’occupazione dell’Artsakh (Korazym, 6 dic)http://www.korazym.org/82392/lazerbajgian-prosegue-con-le-prove-generali-per-completare-loccupazione-dellartsakh/ Androuët: “Quale sostegno all’Armenia dopo l’aggressione dell’Azerbaigian?” (Sardegnagol, 7 dic)https://www.sardegnagol.eu/caucaso-androuet-quale-sostegno-allarmenia-dopo-laggressione-dellazerbaigian/ Nel Caucaso continua la distruzione del patrimonio armeno-cristiano da parte dell’Azerbaigian (Il giornale dell’arte, 9 dic)https://www.ilgiornaledellarte.com/articoli/nel-caucaso-continua-la-distruzione-del-patrimonio-armeno-cristiano-da-parte-dell-azerbagian/140992.html L’Iran dona 600 missili all’Armenia… (Avia.pro, 8 dic)https://avia-pro.it/news/iran-peredal-armenii-600-raket-na-sluchay-voyny-s-turciey-i-azerbaydzhanom Azerbaijan. Viaggi pagati per avere il favore della […]