Rassegna stampa (1-31 ottobre)

Sale la tensione tra Tehran e Baku nell’anniversario della guerra con l’Armenia (Nena news, 1 ott)

Iran. Esercitazioni e tensione al confine con l’Azerbaijan (AGC Communication, 1 ott)

Forze turche-azere invadono l’Alto-Karabakh (L’eco del sud, 2 ott)

Iran, la tensione con Baku manda ammonimenti a Israele e Turchia (il manifesto, 3 ott)

Perchè Iran, Azerbaijan e Turchia litigano ( Formiche, 4 ott)

Le tre cause delle tensioni ai confini fra Azerbaigian e Iran (Nova news, 4 ott)

Incontro Sant’Egidio: appello di Karekin II per la liberazione di tutti i prigionieri della guerra in Artsakh (SIR, 7 ott)

Nagorno Karabakh: le conseguenze della guerra (Osservatorio Balcani Caucaso, 13 ott)

Droni azeri continuano ad attaccare postazioni armene: feriti sei soldati (Assadakah, 15 ott)

Se vince l’indifferenza per la Montagna del Giardino Nero del Caucaso del sud… (Korazym, 15 ott)

Rassegna stampa (1-30 set)

Gli ultimi sviluppi del conflitto tra Armenia e Azerbaijan (Notizie geopolitiche, 4 set)

L’Artsakh si prepara a ricordare il suo “11 settembre” tra tante difficoltà (Assadakah, 11 set)

Pace e rispetto dei diritti in Nagorno Karabakh (Riforma, 14 set)

Nagorno Karabakh, l’altra guerra perdutissima che sbagliamo a ignorare (Tempi, 15 set, in abbonamento)

Perché il nuovo dialogo tra Turchia e Armenia può irritare Mosca (Formiche, 16 set)

La guerra in Nagorno Karabakh negli occhi di una pacifista azera (Osservatorio diritti, 17 set)

Armenia: nuovi confini, nuovi problemi (East journal, 18 set).

Armenia, intentata una causa all’Azerbaigian (Notizie geopolitiche, 18 set)

Armenia, trenta anni di indipendenza e sentirli tutti (East journal, 21 set)

Primo anniversario della guerra nel Nagorno Karabakh (Politicamente corretto, 24 set)

La guerra scatenata dall’Azerbajgian (con il sostegno determinante della Turchia) contro la Repubblica di Artsakh non va dimenticata (Korazym, 24 set)

Armenia-Azerbaigian: Consiglio sicurezza Erevan, in corso negoziati su autostrada Goris-Kapan (Agenzia Nova, 24 set)

Baku e Teheran sul piede di guerra (Asia news, 24 set)

Un anno dopo. La guerra in Nagorno Karabakh è l’11 settembre degli armeni (Politicamente corretto, 26 set)

Armenia, il trentennale delle difficoltà (Osservatorio Balcani Caucaso, 29 set)

Erevan ricorda le vittime del Nagorno Karabakh (Asia news, 29 set)

Corpi spezzati e burocrazia: i soldati armeni dopo la guerra (Osservatorio Balcani Caucaso, 30 set)

Rassegna stampa (1-31 ago)

L‘Armenia respinge le accuse dell’Azerbaigian di violazione dell’accordo trilaterale sul Karabakh (Sputnik, 12 ago)

Artsakh: tavoli di lavoro per risolvere il problema della carenza idrica (Assadakah, 10 ago)

Artsakh: le forze di pace russe accusano l’esercito azero di violazione degli accordi (Assadakah, 16 ago)

Erevan e Baku tornano a parlarsi al tavolo con Mosca (Asianews, 21 ago)

Nagorno Karabakh, la questione è ancora aperta (Eastwest, 27 ago – in abbonamento)

Rassegna stampa (16-31 lug)

Caucaso: linee che dividono e lacerano comunità (Oservatorio Balcani Caucaso, 21 lug)

Tel Aviv e Baku alleate (Castrenze sciambra, 25 lug)

Nagorno Karabakh: serie infinita di scontri tra Armenia e Azerbaigian (East journal, 26 lug)

Armenia, tre soldati uccisi in uno scontro al confine con le truppe azere (Sputnik, 28 lug)

Armenia-Azerbaigian, sale di nuovo la tensione: scontri a fuoco al confine (Il primato nazionale, 28 lug)

Armenia e Azerbaijan: appetiti, interessi e scontro sulla provincia di Syunik (Oservatorio Balcani Caucaso, 30 lug)

Tensioni nel Caucaso: l’Armenia vuole i russi lungo il confine (L’Opinione, 30 lug)

Rassegna stampa (1-15 luglio)

Il nuovo impero ottomano di Erdogan avanza nel Caucaso e in Asia centrale (Asianews, 3 lug)

La dichiarazione di Shusha e il futuro del Caucaso del sud (Osservatorio Balcani Caucaso, 5 lug)

Le ragioni dell’Armenia (Faro di Roma, 9 lug)

ARMENIA. Più truppe russe al confine con l’Azerbaijan (AGC, 9 lug)

La popolazione della Repubblica di Artsakh lotta per il riconoscimento del suo diritto inalienabile all’autodeterminazione… e di esistere. La Nota dell’Ambasciatore armeno presso la Santa Sede (Korazym, 10 lug)

L’Artsakh condanna la visita a Shushi dei diplomatici invitati da Aliyev (Assadakah, 13 lug)

Ferma condanna del tour dei diplomatici stranieri a Baku nell’Artsakh occupata dall’Azerbajgian, partecipi nella propaganda del regime dittatoriale azero (Korazym, 13 lug)

“Fare affari non vuol dire svendere i nostri princìpi democratici” Appello alle imprese italiane (Politicamente corretto, 15 lug)

Rassegna stampa (16-30 giugno)

Polveriera caucasica (L’intellettuale dissidente, 16 giu)

Tra i profughi di Şuşa. Migliaia di armeni cacciati dal Nagorno Karabakh (Euronews, 16 giu)

Le violazioni del diritto umanitario nella seconda guerra del Nagorno Karabakh (Osservatorio Balcani Caucaso, 16 giu)

Erdogan visita il Nagorno-Karabakh: alleanza militare forte con Baku (AGC, 17 giu)

Centro Studi russo denuncia ruolo dell’Azerbaigian nel supporto ai terroristi in Siria (L’antidiplomatico, 20 giu)

Lavrov sulla base turca in Azerbaijan: “Non commento le voci” (AGC, 20 giu)

“Ecco perché il premier che ha perso una guerra ha vinto col 59%” (Il sussidiario, 23 giu)

Al via una mostra online sui siti dell’Artsakh (Panorama, 24 giu)

L’Azerbajgian, noto per la mancanza dello Stato di diritto, viola il diritto umanitario internazionale. A Ginevra la denuncia dei rappresentanti dell’Armenia (Korazym, 25 giu)

Rassegna stampa (1-15 giu)

Armenia-Azerbaijan, di crisi in crisi (Osservatorio Balcani Caucaso, 4 giu)

Soldati dell’Azerbaigian invadono l’Armenia (Politicamente corretto, 6 giu)

Su Santità Kerekin II in visita pastorale nella repubblica di Artsakh (Korazym, 7 giu)

Azerbaijan: “la guerra non ci ha salvati” (Osservatorio Balcani Caucaso, 8 giu)

Erdogan e i droni. Affari di Stato e affari di famiglia (Tempi, 8 giu)

Armenia, proposta choc del premier all’Azerbaigian: “Offro mio figlio in ostaggio” (Il Primato nazionale, 9 giu)

Come vivere in un Paese “che non esiste” (Vice, 9 giu)

Vi fidereste di Kim jong-un? E di Aliyev? (Politicamente corretto, 11 giu)

Conflitto con Baku: liberati 15 prigionieri armeni. L’aiuto di Tbilisi (Asia news, 15 giu)

Il Parlamento Europeo chiede la liberazione ‘immediata’ e ‘incondizionata’ dei prigionieri armeni (Global voices, 15 giu)

Rassegna stampa (16-31 mag)

Ancora tensioni tra Armenia e Azerbiajan (Eastwest, 20 mag)

Nagorno Karabakh: passano i mesi non le tensioni (East journal, 20 mag)

Armenia-Azerbaijan, crisi post conflitto (Ossevatorio Balcani e Caucaso, 21 mag)

La guerra dei 44 giorni, il conflitto più violento…. (Geopolitica, 23 mag)

La Sala Rossa chiede interventi per garantire la pace nell’Artsakh (Uno sguardo su Torino, 23 mag)

Armenia: turbolenze regionali e fermenti politici (Treccani, 26 mag)

Il business italiano in Nagorno-Karabakh, in nome della riconciliazione (Come din Chisciotte, 26 mag)

Guerre e affari: cosa bolle nella pentola di Armenia, India e Pakistan (Il sussidiario, 27 mag)

Armenia, si aggrava la crisi del lago Sev (East journal, 28 mag)

L’Azerbaigian sconfina e cattura sei soldati dell’esercito armeno (Tempi, 29 mag)

La MetroCity riconosce la Repubblica dell’Artsakh e il genocidio degli armeni (Reggio today, 29 mag)

Rassegna stampa (1-15 maggio)

L’Armenia deplora i cosiddetti “lavori di restauro” alla cattedrale Ghazanchetsots di Shushi nell’Artsakh occupato dall’Azerbajgian (Korazym, 4 mag)

Armenia: eurodeputati a Ue, Baku rilasci i prigionieri (Ansa, 5 mag)

Nagorno-Karabakh: Armenia, condannati due mercenari siriani al soldo dell’Azerbaigian (Agenzia Nova, 5 mag)

Armenia: la guerra in Nagorno Karabakh e la fecondazione assistita (Osservatorio Balcani e Caucaso, 5 mag)

Armi e petrocarburi nel Caucaso. Intrecci geopolitici tengono la pace e la libertà per l’Artsakh/Nagorno-Karabakh ancora lontane (Korazym, 9 mag)

Armenia – “Pronti a cooperare per le questioni umanitarie” (Assadakah, 9 mag)

Šuša e i prigionieri di guerra del Nagorno Karabakh: continua il braccio di ferro (Asia news, 10 mag)

Così l’arte riabilita il regime in Azerbaigian (Il giornale dell’arte, 10 mag)

Nagorno Karabakh: il dopoguerra è persino peggiore della guerra stessa (Politicamente corretto, 11 mag)

Pallottole e petrolio; un libro per aiutare l’Artsakh (Assadakah, 12 mag)

Jihadismo, l’arma letale al servizio della Turchia (Inside over, 13 mag)

Nuove minacce dell’Azerbaigian che viola l’integrità territoriale dell’Armenia (Politicamente corretto, 14 mag)

Alta tensione tra Armenia e Azerbaijan (Euronews, 14 mag)

Premier armeno ad interim Pashinyan chiede a Putin assistenza militare (Sputnik, 14 mag)

L’Armenia afferma che l’Azerbaigian non si è completamente ritirato dopo l’incidente al confine (Futura memoria, 15 mag)

L’Ambasciatore armeno presso la Santa Sede replica all’Assistente del Primo Vicepresidente azero: parole di pace mentre continua l’uso della forza (Korazym, 15 mag)

Rassegna stampa (16-30 aprile)

A Baku un “Parco dei Trofei di Guerra” con i caschi dei soldati armeni uccisi durante l’aggressione militare azera-turca contro l’Artsakh/Nagorno-Karabakh. L’abuso di una sconfitta (Korazym, 16 apr)

Nagorno Karabakh, a Baku un parco dei trofei di guerra con gli elemetti dei soldati armeni uccisi (Euronews, 16 apr)

Nagorno Karabakh: tante le questioni da risolvere (East journal, 17 apr)

Baku attacca Mosca sui missili Iskander usati in Nagorno Karabakh (AGC Communication, 20 apr)

Turchia: il “turco” bussa alle porte del Caucaso (East journal, 21 apr)

Report del conflitto nel Nagorno-Karabakh: i prigionieri del Caucaso (Sicurezza internazionale, 25 apr)

Pašinyan si dimette. L’Armenia rischia un altro scontro con l’Azerbaijan (Asia news, 26 apr)

Esercito azero viola le linee del cessato il fuoco in Artsakh. Forze di occupazione azere impediscono l’ingresso di pellegrini armeni a Dadivank. Il parco della vergogna a Baku (Korazym, 28 apr)

L’Armenia ha perso la pace, non la guerra (Gariwo, 28 apr)

USA – Richiesti 100 milioni di dollari per Artsakh e Armenia (Assadakah, 28 apr)

Il museo azero dei trofei di guerra (Voltaire net, 30 apr)