Pubblicati da redazione

Lunga vita all’Artsakh libero e indipendente!

Il ministero degli Affari esteri della Repubblica dell’Artsakh ha rilasciato una dichiarazione in occasione dell’a Giornata della rinascita in occasione del 33° anniversario della storica votazione del soviet del Nagorno Karabakh che si pronunciò per l’unificazione con l’Armenia. “La lotta per la liberazione nazionale dell’Artsakh è una delle pagine più importanti della storia del popolo […]

Rassegna stampa (15-28 feb)

15 FEBBRAIO Nagorno Karabakh: ecco cosa ha lasciato la guerra tra Armenia e Azerbaijan (Osservatorio diritti) 16 FEBBRAIO Dopo la guerra: ai confini dell’Armenia regna l’incertezza (Balcani e Caucaso) Nagorno-Karabakh: i droni e la solita guerra (Appello al popolo) 17 FEBBRAIO Un film sul Nagorno Karabakh (Euronews) 18 FEBBRAIO Una rotta per unire Armenia e […]

L’Italia si è dimenticata del popolo armeno?

L’altro giorno abbiamo pubblicato sulla nostra pagina FB un post sulle dichiarazioni, a nostro avviso di dubbia interpretazione, dell’ambasciatore italiano a Baku. Ci pare ora opportuna una libera riflessione sulla nostra rete diplomatica nella regione con la premessa, fondamentale, che non stiamo a disquisire sulle singole persone ma vogliamo semplicemente informare sulla situazione delle rappresentanze […]

Nuovi riconoscimenti internazionali per l’Artsakh

il Ministero degli Affari esteri dell’Artsakh (Nagorno-Karabakh) ha commentato la risoluzione adottata dallo Stato australiano dell’Australia del Sud (che segue quella del Nuovo Galles del Sud). Il commento recita come segue: “Continua il processo di riconoscimento internazionale della Repubblica dell’Artsakh a livello di unità amministrativo-territoriali di diversi Paesi esteri. L’ultimo risultato in questo processo è […]

Rassegna stampa (1-14 feb)

2 FEBBRAIO Nel Nagorno-Karabakh gli islamici devastano anche i simboli della civiltà (Rivista Etnie) Nagorno Karabakh: una prospettiva storica – Fabio Grassi intervista Aldo Ferrari (Amici di Passato e presente) 4 FEBBRAIO Le vittime civili della guerra indiscriminata in Nagorno-Karabakh (L’Osservatorio) L’inevitabile declino di Pashinyan e l’instabilità di Erevan (Osservatorio Russia) 5 FEBBRAIO Nagorno Karabakh: continua […]

Di chi è Shushi?

Ha fatto scalpore l’affermazione del Premier armeno Nikol Pashinyan qualche giorno fa nel corso di una seduta dell’Assemblea nazionale di Yerevan. Parlando del fatto che gli azeri reclamano in diritto sulla città di Shushi (da loro occupata nel corso della guerra), il Primo ministro ha detto sostanzialmente che tale rivendicazione era tutto sommato legittima in […]

Preoccupazione per le infiltrazioni di “lupi grigi” in Artsakh

Le intenzioni del Partito nazionalista turco nazionalista di estrema destra e della sua organizzazione neofascista estremista affiliata “Lupi grigi” di attuare alcuni progetti nei territori occupati della Repubblica dell’Artsakh, in particolare nella città di Shushi, destano grande preoccupazione. Lo ha rilevato il Ministero degli Affari Esteri dell’Artsakh (Nagorno-Karabakh) in una nota diffusa oggi. “La presenza […]

Febbraio 2021

(24 feb 21) SARKISSIAN RICEVE MURADOV – Il presidente armeno Armen Sarkissian ha ricevuto il comandante del contingente russo di mantenimento della pace in Nagorno Karabakh, il tenente generale Rustam Muradov. L’incontro si è svolto con la partecipazione dell’addetto militare dell’ambasciata russa in Armenia, del colonnello Andrei Grishchuk e dell’inviato speciale del presidente dell’Artsakh Boris […]

A rischio i monumenti armeni in Artsakh. Il rapporto dell’ombudsman

E’ stato pubblicato oggi dall’ufficio dell’Ombudsman (difensore diritti umani) dell’Artsakh un rapporto sul patrimonio culturale e architettonico che si trova ora in territori occupati dall’Azerbaigian. Ci sono circa 4.000 siti culturali armeni, tra cui 370 chiese, 119 fortezze e altri monumenti storici e culturali nella Repubblica dell’Artsakh (Nagorno-Karabakh). Le chiese risalgono dal 4° al 21° […]

Il Parlamento europeo condanna l’aggressione azera e l’ingerenza turca

Il Parlamento europeo, nell’ambito della relazione annuale 2020 e sull’attuazione della politica estera e di sicurezza comune, ha prestato particolare attenzione alla questione del Nagorno Karabakh e ha espresso una netta condanna per l’interferenza della Turchia nella recente guerra. Nello specifico, l’articolo 24 della risoluzione afferma che il Parlamento europeo: prende atto dell’accordo su un […]