Rassegna stampa (gen 22)

Gli armeni del Nagorno Karabakh rivendicano la propria sovranità (Asia news, 3 gen)

Francia – Armenia e Artsakh, questione prioritaria per l’UE (Assadakah, 7 gen)

La schizofrenia geopolitica di Erdogan (Tempi, 8 gen)

Trent’anni fa nasceva la Repubblica armena cristiana di Artsakh. In Azerbajgian – “Paese della tolleranza” – vengono strappati i simboli religiosi cristiani e torturati i militari nemici (Korazym, 9 gen)

Prigionieri armeni ostaggi in Azerbajgian. Azeri impegnati ad annientare gli Armeni, l’Armenia e l’Artsakh (Korazym, 13 gen)

Tre soldati armeni vittime dell’ennesima aggressione azera (Politicamente corretto, 13 gen)

Lo storico incontro a Mosca per la riconciliazione tra Turchia e Armenia (AGI, 14 gen)

Il guerrafondaio azero continua a pronunciare parole e idee anti-Armeni … ( Korazym, 14 gen)

Iniziati a Mosca i colloqui Ankara-Yerevan (AGC Communication, 15 gen)

TURCHIA-ARMENIA/ “Genocidio e corridoio, i ricatti che rendono la pace impossibile” (Il sussidiario, 15 gen)

Rassegna stampa (1-31 dic)

L’ambasciatore azero tenta di ripulire la “fedina penale” del suo Paese (Tempi, 1 dic)

Dopo un anno di occupazione azera, varie forme di molestie contro l’Artsakh e la sua gente… (Korazym, 4 dic)

Armenia: amb. Hambardzumyan su ordinanza Corte internazionale di giustizia (Giornale diplomatico, 8 dic)

Sochi: il summit dell’incertezza (Osservatorio Balcani Caucaso, 9 dic)

Armenia – Azerbaijan: Yerevan monitorerà il rispetto delle decisioni della Corte Internazionale (Assadakah, 9 dic)

Nagorno Karabakh: trent’anni fa il popolo disse Sì all’indipendenza ma aspetta ancora la libertà (Il Fatto quotidiano, 10 dic)

Ennesimo attacco azero in Armenia… (Assadakah, 10 dic)

Draghi, appello bipartisan da 26 parlamentari per il rilascio dei prigionieri di guerra armeni ancora detenuti (Il Mattino, 12 dic)

Mosca e Ankara propongono la piattaforma 3+3 per il Caucaso (Asia news, 13 dic)

ARMENIA VS AZERBAIJAN/ “Erdogan vuole prendersi il Caucaso, solo Putin può fermarlo” (Il sussidiario, 14 dic)

Corridoi complicati. Il Difensore civico armeno analizza le violazioni dei diritti dei frontalieri armeni da parte dell’Azerbajgian (Korazym, 17 dic)

Partenariato orientale, l’UE rilancia (Osservatorio Balcani Caucaso, 17 dic)

Presentata la canta-storia che racconta le sorti dei profughi dell’Artsakh (Metis news, 17 dic)

Droni caduti senza motivo apparente”: la Serbia sta valutando il sistema EW “Repellent”, sostenendo il suo presunto utilizzo in Nagorno-Karabakh (Top war, 17 dic)

L’Azerbaigian restituisce altri 10 soldati catturati in Armenia (Lamezia in strada, 19 dic)

ACS accanto ai rifugiati del Nagorno-Karabakh: “Lottiamo per la sopravvivenza” ( Vatican news, 20 dic)

Junior Eurovision 2021: il boicottaggio della tv azera alla entry armena (Eurofestival news, 21 dic)

Nagorno Karabakh, le chiese non possono essere colpite (ACI Stampa, 21 dic)

La bomba ad orologeria dell’economia turca (Difesa online, 22 dic)

Solo il popolo di Artsakh può decidere il proprio status futuro… (Korazym, 27 dic)

Siria, Armenia e Ucraina: guerre e rifugiati (Osservatorio Balcani Caucaso, 31 dic)

Rassegna stampa (1-30 nov)

La nuova strategia di Erdogan per “conquistare” gli armeni (Tempi, 1 nov)

Dichiarazione russa in occasione dell’anniversario della firma trilaterale del cessate il fuoco del 9 novembre 2020 in Artsakh (Korazym, 7 nov)

L’Azerbaigian festeggia la vittoria in guerra uccidendo i civili armeni (Tempi, 9 nov)

Le due facce dell’atteggiamento turco (Difesa online, 9 nov)

Artsakh – “Non faremo mai parte dell’Azerbaijan” (Assadakah, 9 nov)

Nagorno Karabakh, ad un anno dalla guerra (Osservatorio Balcani Caucaso, 10 nov)

Un anno dopo la guerra in Karabakh (Osservatorio Balcani Caucaso, 11 nov)

La narrazione agit-prop della diplomazia azera, alla luce delle parole di odio contro gli Armeni dell’arrogante dittatore guerrafondaio, ad un anno dalla fine della sua guerra contro l’Artsakh (Korazym, 16 nov)

In atto un’operazione turco-azera per annientare l’Armenia e l’Artsakh. Oggi nuova aggressione sul territorio armeno. Assordante silenzio dell’Unione Europea disinteressata (Korazym, 16 nov)

Azerbaigian-Armenia: fonti Telegram, forze Baku penetrate nelle alture autostrada Erevan-Goris (Nova, 16 nov)

Nagorno Karabakh. Il punto di vista dell’ambasciatore armeno in Vaticano (Il faro di Roma, 16 nov)

Armenia e Azerbaigian. Scontri e morti al confine: Erevan chiede intervento Russia (L’antidiplomatico, 16 nov)

L’Armenia invoca il Trattato Armeno-Russo per far cessare le aggressioni azere al confine (Assadakah, 16 nov)

Nagorno-Karabakh, la tregua dopo la pericolosa scintilla (Vatican news, 17 nov)

Dopo aver occupato 2/3 dell’Artsakh, esercitazioni di invasione azera in Armenia. L’alleato del turco Erdogan, l’azero Aliyev sogna nuove conquiste. Solo la Russia difende l’Armenia cristiana (Korazym, 17 nov)

Armenia: 15 militari uccisi negli scontri con le forze azere nel conflitto per il Nagorno Karabakh. Collegamento con Mariano Giustino da Ankara (Radio radicale, 17 nov, collegamento audio)

Nagorno Karabakh: nuovi scontri fanno temere una’ltra guerra (Eastjournal, 17 nov)

L’Azerbaigian invade l’Armenia. «Come può l’Occidente restare a guardare?» (Tempi, 18 nov)

Duri scontri tra Azerbaigian e Armenia, ma i conti non tornano (il manifesto, 18 nov)

L’Armenia vuole la pace ma l’Azerbaijan vuole l’Armenia (Assadakah, 18 nov)

Cosa si nasconde dietro il conflitto tra Armenia e Azerbaijan (In terris, 18 nov)

Armenia-Azerbaijan: si torna a sparare (Osservatorio Balcani Caucaso, 19 nov)

Venti di guerra nel Caucaso. Non più solo l’Artsakh (Nagorno-Karabakh) ma l’Armenia nel mirino azero-turco. Verso il disastro (Korazym, 19 nov)

Guerra tra Armenia e Azerbaigian: ecco cosa sta succedendo (Il primato nazionale, 19 nov)

Tensioni Armenia-Azerbaigian, incontro tra Aliyev e Pashinyan fissato a Bruxelles il 15 dicembre (Sputnik, 19 nov)

L’Ambasciatore Armeno replica alle dichiarazioni dell’Ambasciatore dell’Azerbaigian in Vaticano (Vivere Roma, 19 nov)

Cosa succede ai confini? Mosca e la questione della Transcaucasia (Sputnik, 22 nov)

Armenia e Azerbaijan, il valzer dei (mancati) incontri (Osservatorio Balcani Caucaso, 25 nov)

Perchè gli USA dovrebbero ripensare l’alleanza con la Turchia (L’Indro, 25 nov)

A Sochi colloqui su iniziativa del Presidente russo tra Russia, Armenia e Azerbajgian (Korazym, 26 nov)

Accordo a Sochi ieri tra Russia, Armenia e Azerbajgian di procedere con la definizione del confine azero-armeno e di sbloccare i collegamenti economici e viari nel Caucaso meridionale (Korazym, 27 nov)

Cosa ha prodotto il vertice di Sochi tra Russia, Azerbajgian e Armenia? Al vaglio della Corte Europea il coinvolgimento di mercenari siriani nella guerra dell’Azerbajgian contro l’Artsakh (Korazym, 29 nov)

Il dialogo tra Armenia e Azerbaigian riparte da Sochi (East journal, 29 nov)

Il Difensore civico dell’Artsakh denuncia le violazioni di natura sistematica dei diritti fondamentali degli Armeni da parte dell’Azerbajgian. A Berlino protestano le associazioni tedesco-armene (Korazym, 30 nov)

Rassegna stampa (1-31 ottobre)

Sale la tensione tra Tehran e Baku nell’anniversario della guerra con l’Armenia (Nena news, 1 ott)

Iran. Esercitazioni e tensione al confine con l’Azerbaijan (AGC Communication, 1 ott)

Forze turche-azere invadono l’Alto-Karabakh (L’eco del sud, 2 ott)

Iran, la tensione con Baku manda ammonimenti a Israele e Turchia (il manifesto, 3 ott)

Perchè Iran, Azerbaijan e Turchia litigano ( Formiche, 4 ott)

Le tre cause delle tensioni ai confini fra Azerbaigian e Iran (Nova news, 4 ott)

Incontro Sant’Egidio: appello di Karekin II per la liberazione di tutti i prigionieri della guerra in Artsakh (SIR, 7 ott)

Nagorno Karabakh: le conseguenze della guerra (Osservatorio Balcani Caucaso, 13 ott)

Droni azeri continuano ad attaccare postazioni armene: feriti sei soldati (Assadakah, 15 ott)

Se vince l’indifferenza per la Montagna del Giardino Nero del Caucaso del sud… (Korazym, 15 ott)

Iran e Azerbaijan, la crisi dei camion (Osservatorio Balcani Caucaso, 20 ott)

Nessun  rafforzamento dell’esercito azero: quello di difesa armeno vigila in Artsakh (Assadakah, 21 ott)

Azerbaijan, la famiglia dell’offshore (Osservatorio Balcani Caucaso, 22 ott)

Iran. Tensioni con l’Azerbaijan per la collaborazione d’intelligence con Israele (Notizie geopolitiche, 23 ott)

La realizzazione del corridoio di Zangezur… (Insideover, 25 ott)

Ecco come l’ultimo conflitto del Nagorno Karabakh ha fatto scuola (Insideover, 28 ott)

Rassegna stampa (1-30 set)

Gli ultimi sviluppi del conflitto tra Armenia e Azerbaijan (Notizie geopolitiche, 4 set)

L’Artsakh si prepara a ricordare il suo “11 settembre” tra tante difficoltà (Assadakah, 11 set)

Pace e rispetto dei diritti in Nagorno Karabakh (Riforma, 14 set)

Nagorno Karabakh, l’altra guerra perdutissima che sbagliamo a ignorare (Tempi, 15 set, in abbonamento)

Perché il nuovo dialogo tra Turchia e Armenia può irritare Mosca (Formiche, 16 set)

La guerra in Nagorno Karabakh negli occhi di una pacifista azera (Osservatorio diritti, 17 set)

Armenia: nuovi confini, nuovi problemi (East journal, 18 set).

Armenia, intentata una causa all’Azerbaigian (Notizie geopolitiche, 18 set)

Armenia, trenta anni di indipendenza e sentirli tutti (East journal, 21 set)

Primo anniversario della guerra nel Nagorno Karabakh (Politicamente corretto, 24 set)

La guerra scatenata dall’Azerbajgian (con il sostegno determinante della Turchia) contro la Repubblica di Artsakh non va dimenticata (Korazym, 24 set)

Armenia-Azerbaigian: Consiglio sicurezza Erevan, in corso negoziati su autostrada Goris-Kapan (Agenzia Nova, 24 set)

Baku e Teheran sul piede di guerra (Asia news, 24 set)

Un anno dopo. La guerra in Nagorno Karabakh è l’11 settembre degli armeni (Politicamente corretto, 26 set)

Armenia, il trentennale delle difficoltà (Osservatorio Balcani Caucaso, 29 set)

Erevan ricorda le vittime del Nagorno Karabakh (Asia news, 29 set)

Corpi spezzati e burocrazia: i soldati armeni dopo la guerra (Osservatorio Balcani Caucaso, 30 set)

Rassegna stampa (1-31 ago)

L‘Armenia respinge le accuse dell’Azerbaigian di violazione dell’accordo trilaterale sul Karabakh (Sputnik, 12 ago)

Artsakh: tavoli di lavoro per risolvere il problema della carenza idrica (Assadakah, 10 ago)

Artsakh: le forze di pace russe accusano l’esercito azero di violazione degli accordi (Assadakah, 16 ago)

Erevan e Baku tornano a parlarsi al tavolo con Mosca (Asianews, 21 ago)

Nagorno Karabakh, la questione è ancora aperta (Eastwest, 27 ago – in abbonamento)

Rassegna stampa (16-31 lug)

Caucaso: linee che dividono e lacerano comunità (Oservatorio Balcani Caucaso, 21 lug)

Tel Aviv e Baku alleate (Castrenze sciambra, 25 lug)

Nagorno Karabakh: serie infinita di scontri tra Armenia e Azerbaigian (East journal, 26 lug)

Armenia, tre soldati uccisi in uno scontro al confine con le truppe azere (Sputnik, 28 lug)

Armenia-Azerbaigian, sale di nuovo la tensione: scontri a fuoco al confine (Il primato nazionale, 28 lug)

Armenia e Azerbaijan: appetiti, interessi e scontro sulla provincia di Syunik (Oservatorio Balcani Caucaso, 30 lug)

Tensioni nel Caucaso: l’Armenia vuole i russi lungo il confine (L’Opinione, 30 lug)

Rassegna stampa (1-15 luglio)

Il nuovo impero ottomano di Erdogan avanza nel Caucaso e in Asia centrale (Asianews, 3 lug)

La dichiarazione di Shusha e il futuro del Caucaso del sud (Osservatorio Balcani Caucaso, 5 lug)

Le ragioni dell’Armenia (Faro di Roma, 9 lug)

ARMENIA. Più truppe russe al confine con l’Azerbaijan (AGC, 9 lug)

La popolazione della Repubblica di Artsakh lotta per il riconoscimento del suo diritto inalienabile all’autodeterminazione… e di esistere. La Nota dell’Ambasciatore armeno presso la Santa Sede (Korazym, 10 lug)

L’Artsakh condanna la visita a Shushi dei diplomatici invitati da Aliyev (Assadakah, 13 lug)

Ferma condanna del tour dei diplomatici stranieri a Baku nell’Artsakh occupata dall’Azerbajgian, partecipi nella propaganda del regime dittatoriale azero (Korazym, 13 lug)

“Fare affari non vuol dire svendere i nostri princìpi democratici” Appello alle imprese italiane (Politicamente corretto, 15 lug)

Rassegna stampa (16-30 giugno)

Polveriera caucasica (L’intellettuale dissidente, 16 giu)

Tra i profughi di Şuşa. Migliaia di armeni cacciati dal Nagorno Karabakh (Euronews, 16 giu)

Le violazioni del diritto umanitario nella seconda guerra del Nagorno Karabakh (Osservatorio Balcani Caucaso, 16 giu)

Erdogan visita il Nagorno-Karabakh: alleanza militare forte con Baku (AGC, 17 giu)

Centro Studi russo denuncia ruolo dell’Azerbaigian nel supporto ai terroristi in Siria (L’antidiplomatico, 20 giu)

Lavrov sulla base turca in Azerbaijan: “Non commento le voci” (AGC, 20 giu)

“Ecco perché il premier che ha perso una guerra ha vinto col 59%” (Il sussidiario, 23 giu)

Al via una mostra online sui siti dell’Artsakh (Panorama, 24 giu)

L’Azerbajgian, noto per la mancanza dello Stato di diritto, viola il diritto umanitario internazionale. A Ginevra la denuncia dei rappresentanti dell’Armenia (Korazym, 25 giu)

Rassegna stampa (1-15 giu)

Armenia-Azerbaijan, di crisi in crisi (Osservatorio Balcani Caucaso, 4 giu)

Soldati dell’Azerbaigian invadono l’Armenia (Politicamente corretto, 6 giu)

Su Santità Kerekin II in visita pastorale nella repubblica di Artsakh (Korazym, 7 giu)

Azerbaijan: “la guerra non ci ha salvati” (Osservatorio Balcani Caucaso, 8 giu)

Erdogan e i droni. Affari di Stato e affari di famiglia (Tempi, 8 giu)

Armenia, proposta choc del premier all’Azerbaigian: “Offro mio figlio in ostaggio” (Il Primato nazionale, 9 giu)

Come vivere in un Paese “che non esiste” (Vice, 9 giu)

Vi fidereste di Kim jong-un? E di Aliyev? (Politicamente corretto, 11 giu)

Conflitto con Baku: liberati 15 prigionieri armeni. L’aiuto di Tbilisi (Asia news, 15 giu)

Il Parlamento Europeo chiede la liberazione ‘immediata’ e ‘incondizionata’ dei prigionieri armeni (Global voices, 15 giu)