Iniziativa Italiana per il Karabakh

COLLEGAMENTI
La Repubblica del Nagorno Karabakh (NKR) è raggiungibile unicamente attraverso l’Armenia. Dalla capitale Erevan ci si dirige a Goris nel sud del paese (circa 240 chilometri utilizzando la statale M-2) e di qui alla volta di Berdzor (Lachin) (50 chilometri per la statale M-12) dove esibire passaporto e visto di ingresso; di qui si prosegue verso la capitale Stepanakert.
Non esistono collegamenti ferroviari.
A breve sarà riattivato l’aeroporto (chiuso dall’epoca del conflitto) che permetterà un agevole collegamento con Erevan.


VISTO
Per entrare nella Repubblica del Karabakh occorre munirsi di visto da richiedere presso la Missione Permanente  a Erevan (17a Nairi Zaryan, Tel.: (+37410) 24 97 05, E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ). La sede è chiusa il sabato e la domenica; il visto  per un mese costa 24.000,00 dram (circa 50 euro).
In casi eccezionali il visto può essere rilasciato dalla sede del Ministero degli Esteri a Stepanakert (anche essa chiusa il sabato e la domenica).
Alla pagina http://www.nkr.am/en/consular-service/92/ è possibile scaricare il modulo blingue (armeno/inglese) per il visto.


INFO TURISMO
Per tutte le notizie pratiche di viaggio consigliamo di consultare la guida in italiano sull’Armenia e Nagorno Karabakh (Polaris Edizioni) ed il sito della Rappresentanza NKR in Francia (v. sezione link) dove è possibile trovare tutte le informazioni necessarie al viaggio (mezzi di trasporto, documenti, usi e costumi,…).

  • Moneta: dram  (cambio attuale circa 470 per un euro), come nella Repubblica Armena.
  • Fuso orario: + 3
  • Lingua: armeno, conosciuto nelle città il russo e l’inglese.
  • Clima: più dolce rispetto all’Armenia con estati meno calde ed inverni meno rigidi; a luglio ed agosto la temperatura media è intono ai ventidue gradi con variazioni in ragione dei valori altimetrici delle località; in inverno la temperatura media è di poco sotto lo zero.
  • Corrente elettrica: 220 v
  • Orari commerciali:  generalmente gli uffici sono chiusi il sabato e la domenica e osservano dal lunedì al venerdì l’orario 9,00 – 17,00; i negozi sono generalmente aperti tutti i giorni della settimana fino alle 19,00.
  • Internet: la copertura è assicurata nelle città e nei piccoli centri; più difficile nelle zone rurali o di montagna.
  • Sanità: non sono previste vaccinazioni obbligatorie, si raccomandano le generali norme di prudenza per l’acqua ed i prodotti alimentari non confezionati.
  • Sicurezza: non vi sono problemi di ordine pubblico o di delinquenza in Karabakh. Le zone di confine con l’Azerbaigian sono interdette al transito e vi si può accedere solo tramite permesso speciale. È proibito e sconsigliato avventurarsi in tali zone senza aver ricevuto preventiva autorizzazione o privi di accompagnamento. In alcune aree prossime al confine azero possono esservi zone minate non segnalate.
  • Telefonia mobile: buona copertura compatibilmente con la conformazione del teritorio; per evitare problemi si suggerisce di acquistare in Armenia carte prepagate che consentono buona copertura anche nel Karabakh.
  • Sistemazioni alberghiere: lo sviluppo del turismo nel Nagorno Karabakh ha determinato la creazione di numerose strutture alberghiere e bed-and-breakfast per cui suggeriamo, laddove il viaggio non sia organizzato da un tour operator, di cercare su internet le soluzioni.

 

 

STRUTTURE TURISTICHE

La ricettività turistica della repubblica del Nagorno Karabakh è in continua evoluzione e miglioramento anche in considerazione del crescente flusso turistico che si registra ogni anno.

Ancora non esiste una classificazione ufficiale degli esercizi e pertanto ogni valutazione sullo standard qualitativo è affidata unicamente a criteri soggettivi. Il solo “Park Hotel Artsakh” di Stepanakert è stato certificato dal dipartimento governativo del turismo.

È bene, dunque, sincerarsi sempre delle caratteristiche dell’albergo, in particolare per quanto riguarda la possibilità di servizi in camera e modalità di pagamento. Per “stanze familiari” generalmente si intendono camere a quattro posti letto, gli ostelli sono strutture di categoria inferiore.

Per maggiori informazioni è possibile contattare l’ente del turismo dell’Artsakh (http://www.karabakh.travel/news.phtml?lang=en, in inglese).

 

La redazione del nostro sito non risponde delle informazioni qui sotto riportate.

 

STEPANAKERT

Hotel «Park hotel Artsakh»

L’hotel, in un edificio della seconda metà dell’Ottocento (considerato monumento storico e culturale) completamente restaurato nel 2011, si trova nel centro della città, vicino al parco Ashot Gulyan e la cattedrale. Ha uno stile originale e tradizionale con bella vista ed ampli spazi arredati con sculture e foto di artisti locali. Dispone di bar, ristorante, caffetteria estiva, centro business, sala riunioni e boutique. Bancomat e linea telefonica internazionale. È l’unica struttura ufficialmente certificata dal Dipartimento turismo.

52 posti letto, un appartamento presidenziale, una suite, due camere de luxe, quattro singole, venti doppie.

10, V. Sargsyan str, Stepanakert - tel: (+374 47) 971 971

Web-site: www.parkhotelartsakh.com


Hotel “Armenia”

Costruito nel 2007, è situato nel centro della città. 112 posti letto in un appartamento, quattro camere de luxe e 50 doppie. Dispone di un business centre, sauna e fitness centre.

4, February’20 str, Stepanakert. - tel: (+374 47) 94 94 00, (+374 47)  94 88 02.

Web-site: www.armeniahotel.am

Hotel "Yerevan"

L’hotel è situato non lontano da piazza della Rinascita, in un moderno e confortevole edificio costruito nel 2009. 38 posti letto in 13 doppie e tre familiari. Sala biliardo e connessione wi-fi internet.

62, Toumayan str, Stepanakert. - tel: (+374 47) 97 78 88.

Web-site: www.yerevanhotel.travel


Hotel “Nairi”

In posizione tranquilla, con una pittoresca vista sulle montagne intorno a Stepanakert. Dispone di 96 posti letto in due camere familiari, sei triple, trenta doppie e sei singole.

14A, Ekimyan str, Stepanakert . - tel: (+374 47) 94 78 02.

Web-site:  www.hotelnairi.com


Hotel “Heghnar”

Graziosa costruzione, situata nella zona verde della città, non lontano da un complesso sportivo e dal centro città, dotata di una piccola piscina. Dispone di 47 posti letto in quattro triple, 14 doppie e sette singole. Due camere dispongono anche di una cucina

39, Abovyan str, Stepanakert. tel:(+374 47) 94 86 77.

Web-site:  www.heghnarhotel.comE-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


Hotel “Ed-Em”

In un moderno e confortevole edificio, non lontano dal centro città, a cinque minuti a piedi da piazza della Rinascita. 22 posti letto in sei singole e otto doppie.

60, Toumanyan str, Stepanakert. Phone: (+374 47) 94  88 33.

Hotel "Lotus"

Sorge nel distretto di Armenavan ma è facilmente collegato con il centro. Grazie alla sua posizione è molto tranquillo. Dispone di 29 posti letto divisi in quattro triple, otto doppie ed una singola.

81, V. Vagharshyan str., Stepanakert. tel: (+374 47) 94 52 73.


Hotel "Dghyak"

È situato nei dintorni della capitale non lontano dalla chiesa di sa Giacomo. Ha un’architettura particolare che combina elementi moderni a elementi tradizionali. Nove stanze doppie per 18 letti.

1/1A Ivanyan str, Stepanakert. tel: (+374 47) 94 88 48.


Hotel "Ghars (WMSI)"

Si trova in un quartiere residenziale a circa trecento metri dalla stazione centrale dei bus. 24 posti letto divisi in tre triple, quattro doppie e sette singole.

22 Nalbandyan str, Steapanakert. tel: (+374 47) 94 71 67, (+374 97) 29 10 10.

 


Hotel "Avetis"

Si trova non lontano dal centro in posizione tranquilla ed accogliente con una bella vista della città e delle montagne circostanti.

Tutte le stanze sono dotate di bagno, telefono e frigo. Letti dotati di cuscini e coperte antiallergici. 24 posti letto in una suite, una familiare, tre triple e quattro doppie.

71 Gyurjyan str., Stepanakert, RMK. tel: (+374 47) 97 17 18, (+374 47) 94 17 18, (+374 97) 21 25 25.

E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


Hotel «FD Sofia»

Nella zona commerciale della città di fronte al mercato centrale. Dispone di un bistrot e una zona giochi per bambini. 20 posti letto in sette doppie (una de luxe) e sei singole.

15, Sasuntsi David str., Stepanakert. Tel.: (+347 47) 97 70 37.


Hostel "Ararat"

Sorge un po’ defilato rispetto al centro della città, lungo le rive del fiume Karkar con una bella vista sulle montagne. Per la sua posizione è indicato per gli amanti della tranquillità. Ha 26 posti letto divisi in quattro familiari, due triple e due doppie.

2, Naberezhnaya str, Stepanakertã. tel: ( +374 47) 94 56 64, (+374 97) 29 55 00.

 


Hostel “Olymp +”

Si trova nei pressi di pi9azza della Rinascita in un edificio moderno e confortevole dotato di palestra, sauna, piscina e campo da tennis. 11 posti letto in una tripla, tre doppie e una singola.

101, Toumanyan str, Stepanakert. Phone: (+374 47) 94 84 01.

 


Hostel «Sydney-Armenia»

Sorge lungo la strada Shushi-Askerant. 10 posti letto in cinque doppie. L’ostello è annesso ad un’officina auto.

17, Naberezhnaya str., Stepanakert. Tel.: (+347 47) 97 20 55, (+347 97) 30 00 63.

E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


Hostel «Tirun»

Non lontano da centro città, in una zona commerciale vicino al centro culturale Aznavour. È dotato di 11 posti letto in una familiare, una tripla e due doppie.

107, Toumanyan str., Stepanakert. Tel.: (+347 47) 95 59 96, (+347 97) 22 33 66.

 


Pensione «Lika»

Nella periferia della città. Dispone di caffè e sala biliardo per gli ospiti. 6 posti letto in tre doppie.

5/1, 5/2, V. Vagharshyan str., Stepanakert. Tel.: (+347 97) 30 07 47, (+347 97) 24 51 25

 


REGIONE DI ASKERAN


Hotel "Ani Paradise"

L’hotel è situato a 17 km away  da Stepanakert, sulla strada per Gandzasar, in posizione pittoresca. Dotato di piscina; 20 posti letto in nove doppie e due singole.

Khndzristan village, Askeran region. Phone: (+374 47) 94 89 89, (+374 97) 28 20 00.


Hostel "Paros"

L’ostello è situato a 10 km da Stepanakert sulla strada per Askeran. Dispione di un’area verde e piscina. 18 posti letto in due triple e sei doppie.

Ivanyan village, Askeran region. Phone: (+374 47) 94 87 10, (+374 97) 29 73 74.

 


SHUSHI

Hotel “Shoushi”

Non lontano dal centro, nei pressi dell’Episcopato dell’Artsakh e della cattedrale (st. Amenaprkich) con una pittoresca vista sulla chiesa e sulla città. L’hotel è disegnato in stile etnico. Dispone di 21 posti letto in nove doppie e tre singole

3 Amiryan str, Shoushi. Phone: (+374 47) 73 13 57, (+347 97) 25 15 99.

Web-site:  www.hotelshushi.com


Hotel «Avan »

Completamente restaurato nel 2011, è una elegante struttura situata nel centro città. È dotato di ristorante, bar, sauna, piscina, sala conferenze, business centre, tv satellite e internet libero. Dispone di 49 posti letto divisi in 18 doppie, sei singole, sette singole de luxe.

29, Ghazanchetsots str., Shoushi. Tel.: (+347 47) 73 15 99, (+347 97) 24 20 64.

E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Web-site:www.avanshoushiplaza.com

 


REGIONE DI MARTAKERT

Hotel "Eclectica"

Nel villaggio di Vank a tre chilometri dal celebre monastero di Gandzasar. Bizzarra e sicuramente originale costruzione a forma di nave e per questo chiamata dagli abitanti del luogo “Titanic”. Non meno originali gli interni. Con piscina, cascata artificiale ed un piccolo zoo (l’unico di tutta la repubblica). 33 posti letto in due triple, dieci doppie, due doppie de luxe, tre singole.

Vank village, Martakert region. Phone: (+374 97) 23 50 72.

 


Hotel  “Tsovin Kar”

Nel villaggio di Vank a quattro chilometri dal celebre monastero di Gandzasar. Si trova sulle rive del fiume Kachen ed è dotato di un parco dove non passa inosservata una enorme scultura a forma di bocca di leone scavata nella roccia. 30 posti letto in una tripla, dieci doppie e sette singole.

Vank village, Martakert region. Phone:  (+374 97) 23 50 72.

Hostel «Lousastgh»

Nel centro del capoluogo regionale Martakert. È dotato di ristorante. 18 posti letto in quattro triple ed una stanza a sei posti.

4/6, Sakharov city, Martakert. Tel.: (+347 47) 42 17 03, (+347 97) 20 30 40, (+347 97) 22 81 31.

 


REGIONE DI HADROUT

Hostel ''Nazank'

L’ostello è situato ad Hadrut nei pressi del monumento ai combattenti per la libertà. Non lontano dalla chiesa e dal centro città. 17 posti letto in una familiare, una tripla e cinque doppie.

31b, A. Mkrtchyan str., Hadrout.  Tel.: (+347 47) 55 25 05.

 


Appartamenti

È possibile affittare appartamenti tramite agenzia specializzata (al costo medio di circa 10/15 euro a posto letto)

Real Estate Agency

16A, V. Sargsyan str., Stepanakert.

tel: (+374 47) 94 68 32

 


Agriturismo – case di campagna

Per coloro che preferiscono soggiornare fuori dai centri urbani la Repubblica del Nagorno Karabakh offre valide soluzioni alternative, in piccoli centri dove è possibile assaporare l’ospitalità tradizionale karabakha. Queste le strutture indicate dal Dipartimento del turismo che ha imposto prezzi unificati ed omogenei per tutte le strutture.


REGIONE DI ASKERAN

«Karasun kuys»

Badara village, Askeran region, RMK. Tel.: (+347 97) 29 14 03. E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Il villaggio di Badara è situato in un pittoresco canyon scavato tra le montagne dall’omonimo fiume ed è famoso per la sua storia secolare ed i monumenti architettonici. Nei pressi sorge il monastero delle Sette Chiese (XII-XIII sec). Intorno al villaggio si trovano molti katchkar, resti di fortificazioni e rovine in uno scenario naturale sorprendente


«Tsakhkashat»

Tsakhkashat village, Askeran region, RMK. Tel.: (+347 47) 94 47 58, (+374 47) 94 68 32. Веб-сайт: www.ndumanmuseum.nk.am

Il villaggio di Tsakhkashat è situato al ventiduesimo chilometro della strada che porta da Stepanakert a Gandzasa ed è uno dei meglio conservati e tradizionali villaggi di tutta la regione dove è possibile calarsi nell’atmosfera del diciannovesimo secolo, visitare la taverna dove bere del buon vino karabakho accanto al fuoco in compagnia di musica folcloristica, in un’atmosfera suggestiva e tradizionale. Nel villaggio si trova la casa museo di Nikol Duman e Khanasori Vartan, eroi dell’indipendenza del 19° secolo.

 


REGIONE DI MARTUNI

«Ishkhanatun»

Ashan village, Martouni region, RMK. Tel.: (+347 97) 28 12 81. E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Il villaggio si trova in una pittoresca conca tra le montagne e vanta una storia vecchia di cinque secoli. Come in tutta la regione è apprezzato il vino locale. Tra i luoghi di interesse la basilica di Metz Nahatak (Grande Martire) del 17° secolo e la fortezza di Akhchkaberd (La fortezza delle fanciulle) incastonata su una roccia a dominare tutta la vallata.


«Amaras»

Chartar village, Martouni region, RMK. Tel.: (+347 97) 29 40 41. E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Uno dei più ricchi ed importanti villaggi dell’Artsakh. Non lontano si torvano il celebre monastero di Amaras (del quinto secolo,dove nacque l’alfabeto armeno per mano del monaco Mashtots), la chiesa di s. Elisha (V sec.); da non perdere il platano Tnjri vecchio di duemila anni e la casa della cultura in stile Opera di yerevan