Iniziativa Italiana per il Karabakh

Karabakh/ Azerbaigian: summit Osce può essere svolta processo pace

presto incontro tra ministri degli esteri

Roma, 4 nov. (Apcom-Nuova Europa)

Il summit dell'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (Osce), che si terrà ad Astana l'1-2 dicembre, potrebbe essere un punto di svolta nel processo di pace per il Nagorno Karabakh. L'ha affermato, secondo quanto riporta oggi l'agenzia di stampa Interfax, il ministro degli Esteri azero Elmar Mammadyarov.

Il capo della diplomazia azera, in visita ieri in Turchia, ha annunciato anche che avrà presto un incontro con il suo corrispettivo armeno Eduard Nalbandian.

L'Osce ha un ruolo di mediazione nel processo di portare la pace nella provincia azera a maggioranza armena che è di fatto indipendente. Lo svolge attraverso il cosiddetto Gruppo di Minsk, di cui sono co-presidenti RussIa, Stati uniti e Francia.